Restauro di opere mobili

Restauro di opere mobili

All’interno della sede operativa (1.000 mq. ca. inclusi gli uffici) si trova un ampio laboratorio dedicato al restauro di opere mobili anche di grandi dimensioni (Settore Grandi Lavorazioni), dotato di impiantistica specializzata tra cui un sistema di sicurezza antintrusione a doppia tecnologia (di tipo perimetrale e volumetrico);  un piano di lavoro per foderature di dipinti su tela di grande formato, a temperatura e pressione controllata (tavola termica); un impianto di aspirazione di vapori organici e nocivi che possono svilupparsi in operazioni di consolidamento, pulitura o verniciatura, per cui è predisposta anche una specifica cabina di verniciatura; un impianto di sistema di avvolgimento a rullo per tele di grandi dimensioni, ampliamente sperimentato per il restauro di sipari storici. 

Adiacenti al laboratorio sono anche:

–       un ampio deposito climatizzato per ricovero di opere d’arte (circa 650 mc. di volume) allestito con rastrelliere scorrevoli su binari per quelle dimensionali e scaffalature per quelle tridimensionali; lo stesso è dotato di impianto a controllo microclimatico con sistema radio di rilevamento dati (centralina-sensori-umidificatore) e di un sistema antincendio a spegnimento automatico con gas inerte (Argon).

–       una camera ipobarica (30 mc. di capienza ca.) per il trattamento di disinfezione/disinfestazione in atmosfera anossica di anidride carbonica di materiali organici ed inorganici da agenti di degrado biologici e microbiologici.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp