Come restauratori  siamo spesso  contattati per la redazione di progetti di restauro. Le committenze sono enti pubblici, fondazioni, imprese, o anche singoli cittadini che si propongono come sponsors anche con agevolazioni fiscali come l’ Art bonus. A volte privati proprietari di beni di pregio ci contattano per avere assistenza nell’elaborazione di documenti e pratiche finalizzate alla concessione di contributi statali. Di solito effettuiamo un sopralluogo preliminare durante il quale eseguiamo una campagna fotografica, valutiamo lo stato conservativo dell’immobile o del bene. Se ritenuto necessario, nel caso di superfici dipinte, può seguire l’esecuzione di saggi stratigrafici di messa in luce per valutare l’esistenza di cromie antiche da riportare a vista e, quindi, utili per definire la metodologia d’intervento e quantizzarne il costo adeguato. Il progetto oltre alla relazione tecnico-descrittiva dell’intervento, schede tecniche e documenti contabili (CME, EPU, etc..), può essere corredata da ricerche storiche e bibliografiche di approfondimento del bene, rilievi tecnici in scala o carte tematiche. La documentazione è prodotta e assemblata col supporto delle professionalità operanti agli  uffici. Si eseguono in sintesi: 

_Sopralluoghi per valutare lo stato di conservazione ed i fattori di degrado di superfici murali e manufatti, inclusa la relazione tecnico-descrittiva e la redazione di eventuali rilievi grafici tematici;

_Saggi stratigrafici, per valutare l’esistenza di cromie originali o superfici antiche da mettere in luce, inclusa relazione tecnico-descrittiva e grafico di localizzazione dei saggi eseguiti;

_Ricerche storichearchivistiche e bibliografiche, finalizzate all’approfondimento della conoscenza del bene, della sua storia e della cronologia di interventi e variazioni avute nel tempo;

_Rilievo  e analisi critica su paramenti murari di edilizia storica;

_Progettazione dell’intervento di restauro su opere mobili o superfici decorate per sponsorizzazioni private o agevolazioni fiscali come l’Art Bonus;

Redazione di schede tecniche di progetto;

_Redazione di computi metrici estimativi, elenco prezzi unitari ed altri documenti contabili di completamento della pratica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp