Nel corso degli anni, abbiamo svolto  attività di docenza sia all’ interno di percorsi universitari sia in corsi di formazione professionali regionali promossi da enti privati, su metodologie e tecniche del restauro. Più spesso, mediante convenzioni con università o istituzioni pubblico-private, ospitiamo studenti nei nostri laboratori o cantieri attivi per lo svolgimento di tirocini formativi e curriculari. L’occasione di promuovere la conoscenza di un bene, anche come offerta integrativa voluta sponsors o dalla committenza in occasione di mostre, ci ha visto attori principali in eventi come l’ open site o il  “cantiere aperto” in cui i visitatori, accedendo su ponteggi o in spazi definiti, hanno la possibilità di osservare da vicino l’opera ed il restauratore durante le fasi operative di restauro. Solitamente questi percorsi di visita sono affiancati da pannelli didattici di cui curiamo sia i contenuti che l’editing. Proponiamo la conoscenza dei materiali, delle tecniche esecutive e del ruolo del restauratore, anche in forma di gamification, come offerta didattica per le scuole di ogni ordine e grado nell’ambito dei piani formativi annuali, sia nei nostri laboratori che nei luoghi della conoscenza, trasformandoli, se consentito, in “aula didattica”.    

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp